index

(Mussomeli) L’originario palazzo fu edificato da  Don Giuseppe Antonio Sgadari, fratello del barone di Petralia Francesco. Il palazzo nell’800’ fu adibito a carcere e successivamente a sede del municipio.

L’aspetto attuale si deve a lavori di modifica e ristrutturazione effettuati negli anni venti del secolo scorso. Il palazzo presenta paraste,parapetti dei balconi,cornici e mensole in pietra intagliata. Nella parte superiore campeggia lo stemma dei Castellar, stemma-simbolo dello stesso paese di Mussomeli.L’edificio,attualmente sede dell’antiquarium,ospita il museo archeologico di Mussomeli.