Santa Croce e la” Jacca” sono due collinette, la prima avvolta dalla pineta Spusa dove sulla cima svetta una grande Croce.

Adiacente alla pineta vi è la “Jacca”, fenditura, poichè questa collina risulta spaccata in due porzioni distanziate parecchie decine di metri l’una dall’altra ma tra loro combacianti (la leggenda vuole che tale squarcio si formò al momento in cui Gesù morì in croce).

Da lì ammireremo il paesaggio naturalistico, monte Conca ed il fiume Gallo D’Oro.

Nelle vicinanze i ruderi di San Marco e poi ci avvieremo verso il Santuario di San Paolino e la pineta adiacente.

Benvenuti gli amici a 4 zampe, previa comunicazione all’organizzatore.
Dati Tecnici: adatto ai bambini over 6 anni.

Percorso 5 km Difficoltà “E” essere predisposti al cammino, non adatto ai più pigri.

Abbigliamento da escursionista comodo e a strati, indispensabile/obbligatorio scarponcino idrorepellente, con un buon grip (suola a carro armato), da tenere ben protette le caviglie.

Calzettoni robusti per evitare lo sfregamento con lo scarpone e quindi la formazione di flittene.

Suggeriti bastoncini da trekking e ghette a protezione della gamba.

Un buono zaino da distribuire il peso sul fondo schiena e non sulle spalle.

Maglia di ricambio, se dovesse essere necessaria, giacca a vento adeguata alla stagione, scarpe di ricambio e tutto ciò che riterrete opportuno.

Colazione a sacco/acqua (la durata della pausa pranzo sarà molto breve per evitare che i muscoli si raffreddino).

Partenza ore 8.30 rientro nel primo pomeriggio.

Automuniti, è possibile condividere l’auto partecipando alle spese carburante 0,15% per km diviso gli occupanti vettura escludendo il proprietario.

Quota partecipazione NON SOCI è di € 10,00 a persona per la sola giornata.

E’ gradita comunicazione entro sabato 10/11 @3385374891 Telefonare dopo le ore 17.30.

Il programma potrebbe subire qualche variazione a discrezione dell’organizzatore o essere annullato a causa delle condizioni meteorologiche avverse.

Buon Cammino

Condividi:

Lascia un commento