Accompagnati da speleologi esperti, animati dal solo desiderio di fare riscoprire le bellezze ancora nascoste del territorio, l’associazione “Agrigento Sotterranea” propone visite guidate…

Il treno che Ferrovie Kaos organizza, solo su richiesta per studenti e turisti, è stato battezzato “Akragas Express. Un’esperienza entusiasmante per una visita inconsueta del Parco archeologico della Valle dei Templi…

L’Associazione culturale Ecclesia Viva promuove, valorizza e fa fruire il patrimonio culturale ecclesiastico dell’Arcidiocesi di Agrigento. Un itinerario che unisce storia, arte, archeologia, fede, …

La collezione del maestro Raffaele La Scala iscritta al REI Registro Eredità Immateriali si può visionare con delle visite guidate all’interno della villa La Scala, a pochi passi dalla Valle dei Templi …

Sulla splendida Rowena un’esperienza straordinaria lungo la costa agrigentina per ammirare la Scala dei turchi, Punta Bianca, le torri di avvistamento…

L’itinerario si snoda tra Agrigento, città natale di Luigi Pirandello, dove lo scrittore trascorse l’adolescenza ed ambientò molte delle sue pagine letterarie e teatrali, Porto Empedocle, borgo marinaro…

Un itinerario che invita a ripercorrere i luoghi vissuti e amati dagli scrittori e quelli descritti nei romanzi, a contatto con i volti e le variegate personalità ampiamente dettagliate in pagine e pagine di letteratura e di teatro, che hanno appassionato e formato intere generazioni…

L’itinerario si snoda attraverso musei e siti legati allo sfruttamento delle risorse minerarie, attestato già dal II-III sec. d. C., di questo territorio ricco di zolfo. Il lavoro in miniera fu fonte di reddito per le famiglie locali fino alla fine del Novecento, influenzò l’innovazione tecnologica e lo sviluppo dei trasporti. ma scrisse anche pagine drammatiche della storia locale…

Presepi viventi, tradizioni, riti, gastronomia, gli antichi mestieri, le arti e le preparazioni tipiche del Natale sono tutte raccolte in questa proposta di itinerario che invita a vivere le festività in modo completamento diverso dal solito…

L’itinerario si articola tra Agrigento e Porto Empedocle, nei luoghi che hanno ispirato ad Andrea Camilleri le atmosfere delle sue Vigàta e Montelusa, teatro dei casi del “Commissario Montalbano”…

L’itinerario propone la visita ad alcuni centri della Valle dei Templi per conoscerne i piccoli tesori d’arte e cultura. La visita è lo spunto per scoprire profumi e sapori di un territorio la cui cucina è stata resa ricca e gustosa…

Vuoi scoprire la bellezza di una natura cangiante e ogni volta, per ragioni diverse, sorprendente? Nelle province di Agrigento e Caltanissetta si alternano riserve naturali, boschi, spiagge incontaminate dalle acque cristalline…

L’itinerario si snoda tra Agrigento e Palma di Montechiaro alla scoperta dei luoghi legati alla famiglia Tomasi di Lampedusa, da cui discende l’autore del romanzo “Il Gattopardo”…

Tra i percorsi della Fede, imperdibile è l’esperienza di una visita all’interno del Museo Diocesano di Caltanissetta, che di fatto racconta attraverso preziosi dipinti, tessuti, oreficerie, sculture la storia della Sicilia tra il XV al XIX secolo…

L’itinerario conduce alla scoperta degli antichi riti e delle sacre rappresentazioni che fanno della Pasqua la ricorrenza più sentita dagli abitanti del territorio. Durante la Settimana Santa, anche nei centri più piccoli, è possibile assistere a cortei e processioni  …

Il mondo di “Rahal-maut”, antico nome di Racalmuto, comprende un percorso che parte dal castello: di epoca chiaramontana, fu sede del dominio della famiglia Del Carretto di cui Sciascia ricorda alcune gesta e diventerà sede del presidio racalmutese del Parco Regalpetra.,,,,,

Nei luoghi del noto drammaturgo Pier Maria Rosso di San Secondo, figlio del conte Francesco, padrone di alcune miniere del bacino zolfifero ricadenti nel territorio nisseno….

È situato nei pressi della miniera di Trabia Tallarita, all’interno dell’ex centrale elettrica Palladio, del primo ‘900. È stato ideato come spazio didattico, all’interno del quale sono stati ricostruiti diversi aspetti del lavoro nelle miniere di zolfo…

Milena: dalla tipica mbriulata alla frittatina di ricotta e olive, polpette di pane e pasta fatta a mano. Per arrivare in cima al Monte Campanella e percorrere la storia con il Museo Archeologico…

Monte coperto d’oro da cui osservare l’Universo.Un piccolo comune che raccoglie la magia del passato: Museo della Zolfara,il Museo dell’Emigrazione e un Osservatorio Planetario…

Una finestra sulla cultura contemporanea che ha cambiato il vecchio centro storico di Favara. Sette cortili divenuti delle vere e proprie Gallerie D’arte…

Dal mostruoso minotauro all’allegra capretta dalle corna a spirale: una storia di re e di misteri, di volontà e coraggio, che attraversa i millenni…

Non tutti sanno che nel Comune di Riesi, in provincia di Caltanissetta, ci sono i primi produttori di Nero d’Avola al mondo. Un excursus delle Cantine detentrici dei migliori vini di qualità: dal Syrah, Inzolia, P’Amuri allo Chardonnay bio…

L’associazione GoSicily: cook, eat, explore nasce con l’obiettivo di valorizzare e tramandare i sapori, i luoghi e le tradizioni della Sicilia di ogni tempo. Coniugando l’amore per la buona cucina e per l’arte

Al Centro del Mediterraneo c’é un’Oasi che offre un’estate alla scoperta di una nuova Sicilia. In mezzo a ulivi secolari, in un territorio attraversato da vigneti e uliveti, c’è una frontiera di azione sociale e culturale