La Valle dei Templi di Agrigento si accende di iniziative e spettacoli: giovedì 19 luglio alle 21 al Tempio di Giunone l’appuntamento è con “Il fanciullo e gli incantesimi”, spettacolo per voce narrante e ensemble.
Si tratta di una performance rivolta ai bambini e alle famiglie, che si pone innanzitutto delle domande: con quali giocattoli giocava Ravel? Quali incantesimi provocava la sua musica?
Tratto da “L’Enfant et les Sortilèges, Fantaisie Lyrique” di Maurice Ravel su testo di Colette, lo spettacolo è diretto da Giusi Cataldo che ha lavorato con l’Ensemble da camera dell’Istituto superiore di studi musicali Arturo Toscanini di Ribera, diretto da Stefano Cardi; e con i pupi antimafia di Angelo Sicilia.
Lo spettacolo fa parte di “Agrigento Estate”, un unico cartellone firmato dal regista Marco Savatteri e proposto da CoopCulture che cura i servizi aggiuntivi del Parco archeologico.
Botteghino ed ingresso presso la biglietteria del Tempio di Giunone.
Inizio spettacolo ore 21:00.
Info e prenotazioni: 0922 183 9996
[codepeople-post-map]
 

Condividi:

Lascia un commento