Acquaviva Platani Palazzo Ducale

La residenza fu definita per la prima volta “palazzo”, in un inventario del 1748, tuttavia è probabile che esso esistesse già, come è logico vista la presenza della signoria, anche anni prima.

Al duca Francesco è attribuita la pavimentazione settecentesca del salone (la cosiddetta “quadreria”) della casa feudale, tale pavimentazione si presenta con mattonelle maiolicate che al centro andavano a comporre lo stemma degli Olivieri.

Il duca Francesco Olivieri ebbe anche il merito di aver istituito ad Acquaviva, nella prima metà del 1800, un teatro pubblico che chiamò “Teatro San Francesco”. Si trovava in via Beveratoio (l’odierna via Umberto I).

Condividi:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.