Istituito negli anni ’60 all’interno dell’ex convento di San Nicola che risale al tardo ‘300, il Museo sorge in un’area che è stata recentemente identificata come il sito dell’agorà superiore dell’antica città, con una splendida vista sulla Collina dei Templi.


Il nucleo più antico della collezione proviene dal Museo Civico, nel quale erano confluiti i reperti degli scavi condotti nei primi decenni del nostro secolo; altro materiale è arrivato dai musei archeologici di Palermo e di Siracusa, ma la parte più rilevante sono i materiali rinvenuti nelle campagne di scavo condotte, fin dagli anni Quaranta, dalla Soprintendenza di Agrigento.


L’ordinamento, cronologico e topografico, si articola in due sezioni autonome e complementari, con 5.688 reperti e materiale documentativo: la Sezione I è ‘La città antica di Agrigento e il suo territorio extraurbano’ e la Sezione II è relativa al territorio tra Agrigento e Caltanissetta.


Sono attivi un auditorium ed una biblioteca.

Recapiti ed Informazioni

Dove Siamo:

  • Piazza San Nicola 12, 92100, Agrigento

Come arrivare:

  • In auto: per chi si sposta in auto è disponibile un parcheggio nei pressi dell’ingresso

Contatti:

Informazioni

Aperture tutto l’anno

  • lunedì 9.00‐13.00
  • da martedì a sabato 9.00‐19.30
  • festivi 9.00‐13.30

ultimo ingresso mezz’ora prima della chiusura

Tariffe

  • 8 € normale
  • 4 € ridotto
  • 13,50€ cumulativo Valle dei Templi e Museo
  • gratis sotto i 18 anni

Relazione accessibilità:

Il Museo Archeologico Regionale “Pietro Griffo” di Agrigento è uno dei musei archeologici più importanti e visitati della Sicilia; si sviluppa su due piani collegati da scale superabili con servoscala con chiave di attivazione dotato di pedana per carrozzina e ospita ben 5688 reperti ‐ordinati secondo un criterio cronologico e topografico‐ che illustrano la storia del territorio agrigentino dalla preistoria fino alla fine dell’età greco‐romana.

Il parcheggio pubblico dista 130 metri dal Sagrato della Chiesa di San Nicola raggiungibile superando 7 gradini di 18 cm o con rampa con pendenza del 7%; successivamente per raggiungere l’entrata del museo è necessario attraversare un percorso formato da 8 gradini isolati di altezza massima di 15 cm superabili con rampe con pendenza di 9% 11% e 7%.

Al piano terra si trovano la biglietteria con bancone di 109 cm, l’infopoint con bancone di 96 cm e 14 sale espositive.

Al piano interrato sono presenti tre sale espositive e la sala delle monete raggiungibile superando 5 gradini di 15 cm.

Sempre al piano si trova il servizio igienico attrezzato dotato di Wc a pavimento, con apertura anteriore, alto 52 cm con possibilità di accosto frontale e laterale sinistro e maniglioni in ambo i lati; lavabo sospeso.

In ogni sala sono presenti pannelli esplicativi bilingue (italiano e inglese) che orientano i visitatori e forniscono informazioni sui materiali esposti nelle vetrine.

Gli animali non sono ammessi.

Condividi:

Lascia un commento