Fatta di spessi muri, attrezzata di feritoie, di una torre quadrangolare e di una porta con fessura della saracinesca, l’Abbazia, risalente al 900 d.C., rivela il suo passato di casale fortificato edificato dagli arabi a presidio del territorio.


Furono i Normanni che la trasformarono in chiesa per ricristianizzare gli uomini che lavoravano in campagna.

Dubbia è la data di fondazione, si pensa al 1086, e fu consacrata nel 1153.


È a navata unica e custodisce reperti storici molto importanti, come il fonte battesimale a immersione e un calice di stagno dei primi secoli dell’era cristiana, un’urna cineraria dell’epoca romana, una statua della Madonna delle Grazie del XVI sec., in terracotta policroma, la più antica raffigurazione mariana di Caltanissetta.


Il Crocifisso dello Staglio, tempera grassa su tavola, è l’opera più preziosa.

Recapiti ed Informazioni

Dove Siamo:

  • Via Santo Spirito, 93100, Caltanissetta

Come arrivare:

  • In auto: per chi si sposta in auto, il parcheggio più vicino è quello ACI di via Medaglie d’oro
  • Con i mezzi pubblici: la fermata dell’autobus più vicina è quella di Via Xiboli della linea 1, azienda
  • SCAT, capolinea piazza Roma

Contatti:

Aperture:

  • Tutto l’anno da lunedì a domenica 10.00‐12.00/16.00‐18.00

Tariffe:

  • gratis

Altri Contatti:

Infopoint:

Condividi:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.