Il Santuario consiste in una statua bronzea raffigurante il Redentore costruita nel 1900 e sistemata sul Monte San Giuliano.


Il basamento in pietra fu edificato in stile eclettico su progetto di Basile, un celebre architetto esponente del modernismo internazionale e del Liberty, utilizzando materiali estratti poco distante dal punto in cui oggi sorge il monumento.


La statua giunse in treno da Roma il 29 luglio del 1900, imponente nei suoi quasi cinque metri d’altezza e nel suo peso di quasi due tonnellate, e fu trasportata da un carromotto trainato da sei coppie di buoi.


Molte processioni scenografiche si svolsero nei mesi successivi per festeggiare l’avvenimento e la devozione al Redentore crebbe sempre di più nel corso degli anni, dando luogo a usanze come la processione del simulacro di Gesù Redentore svolta ancora oggi tra le vie del centro la sera del 6 agosto, un pellegrinaggio in voga fino agli anni ’70 alla vigilia della festività, quando centinaia di persone si recavano alla volta del monumento carichi di ogni prelibatezza, fra cui la tradizionale anguria fresca.

Recapiti ed Informazioni

Dove siamo:

  • Monte San Giuliano, 93100, Caltanissetta

Come arrivare:

  • In auto: per chi si sposta in auto, il parcheggio più vicino è quello ACI di via Medaglie d’oro
  • Con i mezzi pubblici: la fermata dell’autobus più vicina è quella di Via Borremans della linea 2
  • azienda SCAT, capolinea piazza Roma

Aperture:

  • Tutto l’anno

Tariffe:

  • gratis

Altri Contatti:

Infopoint:

Condividi:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.