Ospitato in un ‘dammusu’, una struttura architettonica tipicamente siciliana, nel villaggio Masaniello a Robba Ranni, il museo raccoglie testimonianze dell’abitare e del lavorare del mondo contadino locale, come attrezzi per la lavorazione della terra, della lana e del lino, e poi telai e setacci.


Il piano terra, sottostante il livello del cortile un tempo era una stalla, con un’unica apertura nella corte: qui ci sono aratri con vomere in legno o ferro, gioghi, basti, ceste e briglie, oltre a zappe, falci e forconi.


Al primo piano invece ci sono molti oggetti legati alle attività quotidiane delle massaie, come la preparazione di pasta e pane, o il confezionamento di vestiti.


Nella stanza più grande è illustrato il ciclo di lavorazione del lino, dalla raccolta alla bollitura e cardatura, alla tessitura tradizionale con il telaio.


Gli spazi sono sfruttati al massimo: nelle cucine, piccolissime, si realizzavano nei muri delle nicchie con mensole per riporre gli arnesi.

Recapiti ed Informazioni

Dove Siamo:

  • Villaggio Masaniello, Arco Provenzano, 93010, Milena

Contatti:

Aperture:

  • Tutto l’anno da martedì a domenica 9.00‐13.00

Tariffe:

  • gratis
Condividi:

Lascia un commento