Inserito all’interno del Parco Didattico Scientifico di Montedoro, il museo è una moderna struttura vicina alla miniera più longeva del paese, la ‘Nadurello’, appartenuta alla famiglia Caico tra le più influenti di Montedoro all’epoca dell’attività estrattiva.


Intitolato allo scrittore e poeta di Montedoro Angelo Petix, è nato con l’intenzione di valorizzare e proteggere il patrimonio storico‐mineralogico del paese, con informazioni, fotografie, ricostruzioni, minerali e utensili legati all’attività estrattiva: il più antico documento che testimonia l’attività delle miniere risale al 1818.


Vi è anche una mostra permanente, ‘Zolfare e zolfatari di Montedoro, civica raccolta di testimonianze etnostoriche’.

Permangono, come veri e propri esempi di archeologia industriale, le architetture destinate all’estrazione e alla trasformazione dello zolfo, spesso abbandonate.


In questo sito c’è ancora un’antica fornace per la lavorazione del materiale estratto.

Recapiti ed Informazioni

Dove Siamo:

  • Monte Ottavio, Montedoro

Contatti:

Aperture

  • Tutto l’anno
    • visitabile su richiesta di almeno 15 partecipanti

Tariffe:

  • 3 € normale
  • 4 € cumulativo Zolfara+Case Museo

Relazione accessibilità

Il Museo delle Zolfare, intitolato allo scrittore e poeta montedorese Angelo Petyx, racchiude una mostra permanente dal titolo “Zolfare e zolfatari di Montedoro, civica raccolta di testimonianze etnostoriche”.

Nato con l’intento di valorizzare e proteggere il patrimonio storico –mineralogico del paese, il museo raccoglie informazioni, fotografie, ricostruzioni, minerali e utensili legati all’attività estrattiva.

La struttura si sviluppa su due piani collegati da scale composta da 18 gradini con corrimano a sinistra.

Il parcheggio riservato ai clienti è in sasso sconnesso e dista 10 metri dall’entrata principale, caratterizzata da porta a battente e rampetta di 30 cm con pendenza del 27%.

Al piano terra sono presenti la biglietteria/infopoint, con banco alto 72 cm, la sala mostre, la sala convegni (50 posti) ed il servizio igienico attrezzato, dotato di antibagno, Wc a pavimento alto 53 cm con possibilità di accosto frontale e laterale destro e maniglione lato sinistro; lavabo sospeso.

Al primo piano si trova una sala espositiva.

Gli animali non sono ammessi.

Condividi:

Lascia un commento