La Chiesa Madre di Butera, dedicata a San Tommaso apostolo, sorge a nord della città.


Realizzata a partire dal 1185, è a croce latina, a navata unica, con cupola e tetto a volta;


L’architettura esterna si presenta come una massa compatta di muratura a costruzione a pietra a bruciato.
Gli altari sono decorati da marmi e i lavori in stucco sono opera di Giovanni Maienza.


La principale chiesa di Butera era San Giovanni Battista e, quando fu distrutta, le reliquie lì custodite vennero trasportate a San Tommaso, come documentato dalla pregevole epigrafe vicina alla sagrestia.
Attualmente esistono la testa di S. Orsola ed il braccio di S. Callisto.


Nella Chiesa sono custodite anche numerose opere d’arte di pregio come la croce bizantina in smalto del VI secolo e la pala centrale sull’altare maggiore del Paladino del XVII secolo.


Notevole è anche l’organo, risalente al 1700, e prezioso il tesoro di calici, incensiere, ostensori, una croce in argento del ‘700 e una di Limoges in smalto del VI secolo.

Recapiti e informazioni

Dove Siamo:

  • Piazza Duomo, Piazza Papa Giovanni XXIII, 93011, Butera

Come arrivare:

  • In auto: parcheggio libero nella piazza e nelle vie circostanti

Contatti:

Altri Contatti :

Condividi:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.