Importante punto di riferimento per la comunità locale, questa chiesa, detta popolarmente di S. Calogero, fu fondata da Francesco Dei Campo nel 1573.


Originariamente connessa a un convento di frati, presenta, sulla navata unica con volta a botte e due logge balconate, tre nicchie laterali con arcate che contengono degli altari e sono decorate in stucco in stile neoclassico.


La chiesa conserva, nel catino absidale, una tela seicentesca di realizzazione non siciliana, ma riconducibile all’ambiente culturale della Napoli del secondo Seicento, e alcune sculture lignee.


Il pezzo più importante è la statua di San Calogero, austera e solenne, da modelli romani classicistici del ‘600.


Attorno alla chiesa ed all’effigie del santo, venerato in tutta l’isola, è andato crescendo negli anni un movimento di pellegrini, tale che nel 2012 il vescovo della Diocesi di Caltanissetta ha eretto la chiesa di San Francesco a “Santuario Diocesano di San Calogero”.


La comunità di Campofranco dedica al santo due feste (a gennaio ed a luglio) per ricordare i miracoli con cui liberò la Sicilia dal terremoto del 1693 e dalla carestia.

Recapiti ed Informazioni

Dove Siamo:

  • Piazza San Francesco, 93010, Campofranco

Come arrivare:

  • in auto: da Catania: prendere A19 e proseguire per SS 626, SS 640 e SS 189 in direzione
  • Campofranco da Messina: prendere A20/E90 in direzione Catania, proseguire come da Catania. da
  • Palermo: prendere E90 e proseguire per SS121, imboccare SS189 in direzione Villaggio Faina, uscita Campofranco.
  • con i mezzi pubblici: da Caltanissetta compagnia SAIS Autolinee (0934564072) o INTERBUS Autolinee

Contatti:

Altri Contatti

Pro loco:

  • Via Vittorio Emanuele 5, 93010, Campofranco
Condividi:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.