Risalente alla prima metà del XIX secolo, dal 1900 è in parte sede del Municipio e ha poi ospitato la Biblioteca‐Museo comunale.


Nel 1826 il barone Andrea Mendola assegnò al figlio Giuseppe alcuni immobili, tra cui il palazzo sulla piazza, che nel 1841 realizzò notevoli lavori di trasformazione.


Passato in eredità ai figli Antonio e Gaetano, nel 1881 Antonio fece realizzare il secondo piano e decorare le volte da Vincenzo Indelicato.


Nel 1886 alcuni magazzini del palazzo vennero affittati al Comune ad uso del corpo di guardia.


Nel 1902 venne realizzata un’ulteriore parte del secondo piano e l’anno dopo una scala con entrata presso la strada‐arco Mendola.


Nel 1984 fu venduto al Comune e tra il 2001 e il 2008 è stato restaurato, recuperando anche i dipinti delle volte.

Recapiti ed Informazioni

Dove Siamo:

  • piazza Cavour, 92026, Favara

Come arrivare:

Aperture:

  • Tutto l’anno
    • da lunedì a venerdì 9.00‐13.00
    • mercoledì 9.00‐13.00/16.00‐18.00

Tariffe:

  • gratis

Contatti:

Condividi:

Lascia un commento