Costruito intorno al 1840 da Salvatore Cafisi, il nuovo palazzo nacque sui resti dell’antica chiesa dei santi Cosma e Damiano, fra piazza Cavour, via del Rosario e via Mendola.


In origine era a due piani, con un ingresso trionfale nella via Mendola, dato che in quell’epoca la piazza era nata come asservimento alla cinta muraria fortificata che proteggeva il castello: solo nel corso del tardo ‘700 e poi nel XIX secolo diventò il cuore commerciale della città.


L’impianto architettonico del portale è tipico del neoclassicismo, anche se con elementi di derivazione barocca come il mascherone in chiave all’arco che afferra il drappo con i denti.


Sul prospetto del primo piano, i conci lapidei ben squadrati sono severi, mentre quello del secondo piano è ingentilito da elementi stilistici neoclassici, come le paraste, i modiglioni e le cornici.

Recapiti ed Informazioni

Dove Siamo:

  • piazza Cavour, 92026, Favara

Come arrivare:

Contatti:

Aperture:

  • visitabile su richiesta

Tariffe:

  • gratis

Altri Contatti:

Condividi:

Lascia un commento