PIRANDELLO FEST

Al centocinquantacinquesimo anno dalla nascita dello scrittore e drammaturgo, la Fondazione Teatro Pirandello ha deciso di celebrare in 3 giornate (25-27-28 giugno 2022) il genio agrigentino nella sua casa natale, nell’Anfiteatro « Luigi Pirandello »

« Il figlio del Caos » e le sue opere internazionalmente note troveranno posto tra rappresentazioni, ( il 25 giugno alle 21:00 l’appuntamento con il « Berretto a Sonagli »), premiazioni ( il 27 giugno dalle 19:30 Incontro letterario con l’ex ministro On. Alfonso Pecoraro Scanio, la Sig.ra Giovanna Carlino Pirandello, il dott. Manuel Carrera, direttore Fondazione « Fausto Pirandello » e l’On. Nenè Mangiacavallo – Presidente dell’ECUA di Agrigento; alle 20.30 Conversazione impossibile tra Pirandello e Sciascia con Matteo Collura e Fabrizio Catalano.

Alle 21.30 Cerimonia di consegna del Premio Pirandello Fest 2022

il 28 giugno, data di nascita dell’autore, alle 03:00 avrà luogo la rievocazione storica del celebre componimento « Caddi come una lucciola », nella suggestiva atmosfera notturna.

A chiudere le tre giornate del « Pirandello Fest » , « Pirandello Classico – Tra Grecia e Magna Grecia » per la regia di Mario Graziano, alle ore 21:00. Lo spettacolo sottolinea le scelte della grande tradizione drammatica della storia classica in Pirandello. Così dichiarò Pirandello : « Porto la Grecia dentro di me. Il suo spirito mi conforta,mi illumina l’anima. Sono nato in Sicilia, nella Magna Grecia. Di greco in Sicilia vi è molto, vi si trovano ancora vivissimi la misura, il ritmo, l’armonia”

Condividi:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.